narutogdrforum

naruto immagini video e tanto altro!
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 organizzazzione alba componenti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:05 pm

Alba (暁, Akatsuki?, lett. "Luna Rossa", o "Alba"[1]) è un'organizzazione criminale della serie manga e anime Naruto, del mangaka Masashi Kishimoto. È comparsa per la prima volta nella prima serie, ed è divenuta, all'inizio della seconda serie, uno dei principali nemici dei protagonisti.[2]

Attenzione: di seguito viene rivelata, del tutto o in parte, la trama di Naruto.

[modifica] L'organizzazione
Alba, quando viene presentata nella serie per la prima volta, è composta da nove potenti ninja criminali di Livello S,[3] ognuno con caratteristiche proprie e particolari. Più avanti si scopre che tuttavia i membri ideali dell'organizzazione debbano essere dieci.[4] I membri che hanno fatto parte dell'organizzazione sono complessivamente undici:

Itachi Uchiha (うちは イタチ, Uchiha Itachi?)
Kisame Hoshigaki (干柿 鬼鮫, Hoshigaki Kisame?)
Zetsu (ゼツ, Zetsu?)
Deidara (デイダラ, Deidara?)
Sasori (サソリ, Sasori?)
Tobi (トビ, Tobi?)
Hidan (飛段, Hidan?)
Kakuzu (角都, Kakuzu?)
Pain (ペイン, Pein?)
Konan (小南, Konan?)
Orochimaru (大蛇丸, Orochimaru?)


Di questi, attualmente ne sono rimasti in attività solamente sei, di cui uno è creduto morto da alcuni altri membri dell'organizzazione[5]. Gli altri membri o sono stati uccisi (Sasori e Kakuzu), o sono ancora vivi ma in condizione di non nuocere (Hidan, seppur vivo sepolto sottoterra), o sono morti suicidi (Deidara) o hanno abbandonato definitivamente l'organizzazione (Orochimaru); dopo la morte di Sasori,[6] il suo posto è stato occupato da Tobi.[7] Generalmente i membri si muovono a coppie;[8] le coppie cosiddette "fisse" di membri sono Pain e Konan, Kisame e Itachi, Hidan e Kakuzu, Deidara e Sasori; dopo la morte di Sasori, Deidara si muoverà in coppia con il neoentrato Tobi; prima dell'arrivo di Deidara nell'organizzazione, avvenuto per ultimo prima di quello di Tobi,[9] Sasori era in coppia con Orochimaru.[10] Non è chiaro come avvenga il reclutamento all'interno di Alba, in quanto si è visto che i membri possono unirsi all'organizzazione di loro propria iniziativa come nel caso di Itachi, oppure essi possono venire reclutati da altri membri dell'organizzazione su richiesta di Pain, come avviene nel caso di Deidara, che prima di aggregarsi all'organizzazione faceva parte di alcune cellule terroristiche anti-nazionaliste.[11]

L'organizzazione ha vari rifugi, dove i membri si possono riunire anche senza essere fisicamente lì; questo è possibile tramite una tecnica particolare, che crea una proiezione olografica all'interno di questo rifugio, consentendo al ninja di parlare ed utilizzare il proprio chakra.[12] I membri solitamente vengono richiamati in un luogo in seguito alla richiesta da parte del leader dell'organizzazione. La leadership è fin dall'inizio affidata a Pain, sebbene il suo volto e il suo aspetto vengano rivelati molto tardi nel manga rispetto alle prime riunioni dell'organizzazione; prima di ciò era sempre apparso sotto forma di proiezione olografica.[13] La persona che sembra tuttavia tenere effettivamente in mano le redini dell'organizzazione è Tobi, dato che Pain riceve alcuni ordini da lui.[14] Gli altri membri (eccetto Konan, compagna di Pain e Zetsu) sembrano tuttavia essere all'oscuro di questo rapporto, e continuano a riconoscere Pain come capo.[15]

Nel nascondiglio nel Paese del Fiume, primo ad apparire nella serie, l'area in cui si trova il rifugio è protetta da una barriera a cinque sigilli, uno posto all'entrata del nascondiglio e gli altri quattro disposti nelle vicinanze.[16]


[modifica] Aspetto
Tutti i membri si vestono in modo molto simile; indossano infatti un mantello nero con interno rosso lungo quasi fino ai piedi, su cui sono disegnate delle nuvole rosse con bordo bianco;[17] fa parte dell'abbigliamento tipico anche un grande cappello di paglia, con vari campanellini attaccati. Ognuno dei membri ha inoltre le unghie di mani e piedi smaltate in viola. Alcuni di loro indossano ancora il coprifronte del villaggio di origine, ma il simbolo dei rispettivi villaggi è cancellato da un profondo graffio orizzontale.[18] Ognuno di essi inoltre porta un anello su un particolare dito, la cui posizione varia anch'essa a seconda del membro che lo porta; ogni anello inoltre ha inciso sopra un particolare kanji. I kanji inoltre determinano la posizione dei membri sulla statua del Re dell'inferno.[19]

Tali anelli sembrano estremamente importanti per i membri di Alba, tanto da mandare altri membri a recuperarli quando essi vanno perduti.[20] In totale ci sono dieci anelli, tanti quanti posizioni sulla statua del Re dell'Inferno:[21] Uno è ancora in possesso di Orochimaru,[22] mentre quello di Sasori è passato al nuovo membro Tobi.[23] Segue una tabella con kanji e posizioni degli anelli, oltre alla divinità a cui sono associati i kanji.

Kanji Significato Divinità[24] Dito Portatore
零, Rei Zero Nessuna Pollice destro Pain
青, Sei Azzurro Seiryū (青龍, Dragone Azzurro?) Indice destro Deidara
白, Haku Bianco Byakko (白虎, Tigre Bianca?) Medio destro Konan
朱, Shu Rosso Suzaku (朱雀, Uccello Vermiglio?) Anulare destro Itachi Uchiha
亥, Kai Cinghiale Genbu (玄武, Tartaruga Nera?) Mignolo destro Zetsu
空, Kū Cielo Kūchin (空陳, Il Vuoto, L'Etere?) Mignolo sinistro Orochimaru
南, Nan Sud Nanju (南斗, Carro?) Anulare sinistro Kisame Hoshigaki
北, Kita Nord Hokuto (北斗, Grande Carro?) Medio sinistro Kakuzu
三, San Tre Santai (三台, Tre Supporti?) Indice sinistro Hidan
玉, Gyoku Sfera Gyokunyo (玉女, Vergine?) Pollice sinistro Sasori, poi Tobi

Esclusi Pain (il cui kanji significa "Zero"), Hidan (la cui divinità è un'allusione alla sua arma, un asta con tre lame) e Orochimaru, gli altri nomi si riferiscono a delle costellazioni. I primi quattro (Seiryū, Byakko, Suzaku e Genbu) sono i nomi delle quattro grandi zone in cui è suddiviso lo zodiaco cinese; gli altri tre (Nanju, Hokuto e Gyokunyo) corrispondono rispettivamente alle nostre costellazioni del Sagittario, dell'Orsa Maggiore e della Vergine.


[modifica] Scopo

[modifica] Ritrovamento ed estrazione dei cercoteri
Per approfondire, vedi le voci Cercoteri e Forze Portanti.

Lo scopo principale di Alba inizialmente sembra quello di impossessarsi dei cosiddetti cercoteri (尾獣, Bijū?, lett. "demoni con le code"), nove enormi formazioni di chakra;[25] ogni demone possiede da una a nove code, e la sua potenza aumenta con l'aumentare delle code. Questi demoni sono solitamente sigillati all'interno di esseri umani, che ne assumono caratteristiche e possono accedere alle riserve illimitate di chakra del demone, dette Forze Portanti.[26]

Ogni volta che uno dei membri di Alba cattura uno dei cercoteri o la sua forza portante, lo porta in uno dei loro nascondigli (il primo di questi che si incontra nel manga è situato nel Paese del Fiume, distrutto in seguito allo scontro fra Sasori, Sakura e Chiyo).[27][28] Una volta qui, il capo di Alba evoca Il Re dell'Inferno, una statua gigante di una sorta di mostro umanoide; la statua sul davanti ha due mani con i palmi rivolti verso l'alto, sulla cima dei quali si posizionano gli ideali 10 membri di Alba. La creatura evocata sembra essere in prigionia, in quanto le sue mani sono ammanettate, gli occhi bendati ed in bocca ha un morso, che viene tolto quando Alba dà inizio al rituale.[29] Sulla benda della statua ci sono nove occhi, otto disposti su due file orizzontali, e un altro, più grande, al centro; ciascuno di questi occhi sembra corrispondere ad un cercoterio, in quanto ognuno di essi si apre quanto un cercoterio viene sigillato all'interno della statua.[30]

Dopo l'invocazione, la forza portante (o il cercoterio se non è all'interno di un corpo[31]) viene posizionata davanti alla statua, mentre i membri di Alba si dispongono sul dito della statua corrispondente al loro anello.[32] Pain dà quindi inizio alla Tecnica di confinamento: Sigillo dei Nove Draghi (封印術・幻龍九封尽, Fūin Jutsu: Genryū Kyū Fūjin?) per rinchiudere il cercoterio all'interno della statua. Dalla bocca della statua fuoriescono nove draghi che avvolgono la forza portante fino a quando la bestia non è completamente rimossa.[33] Quando il cercoterio è sigillato, gli occhi della statua si aprono e compare la pupilla sull'occhio corrispondente al demone estratto.[34] Nel manga viene rivelato che la statua richiede un bilanciamento del potere al suo interno; per questo motivo è necessario sigillare la Volpe a nove code dopo le altre otto bestie, altrimenti l'intera statua potrebbe rompersi a causa dello squilibrio di forze.[35]

L'organizzazione è in possesso di sei demoni, tra cui il tasso monocoda Shukaku, Naruto, cap.261, pag.19.</ref>, il gatto a due code Nibi, la tartaruga a tre code Sanbi[36] e quella a quattro code Yonbi[37]. Prima di prendere Shukaku, Deidara rivela a Naruto che i suoi compagni ne hanno presi altri due, per un totale di sei.[38].


[modifica] Conquista del mondo
Lo scopo finale di Alba è quello di impadronirsi del mondo; per raggiungere tale obiettivo, intendono seguire un percorso in tre tappe. La prima è quella di ottenere una quantità enorme di denaro, ad esempio incassando le taglie dei ricercati sul mercato nero. Per questo motivo la coppia formata da Hidan e Kakuzu ha attaccato il Tempio del Fuoco[39], e preso il corpo di uno dei monaci, sulla cui testa pendeva una taglia. La seconda fase consiste nel creare un gruppo di ninja mercenari non dipendente da un Villaggio o da un Paese; accettando missioni a basso costo, la reputazione dell'organizzazione potrà aumentare, e le spese potranno essere sostenute dal denaro ottenuto in precedenza; i Villaggi ninja nel frattempo non riusciranno a reggere una concorrenza simile. In un'altra occasione viene dichiarato che l'utilizzo primario dei cercoteri è quello di creare una nuova tecnica capace di radere al suolo un intero Paese;[40] Alba potrà quindi scatenare guerre a proprio piacimento, per poi placarle immediatamente, consolidando la sua reputazione e convincendo i paesi minori a dipendere da loro. Privati dei loro affari, gli altri villaggi ninja cadranno, lasciando come unica forza ninja esistente Alba, che a quel punto potrà facilmente impadronirsi degli altri paesi e del mondo intero.[41]


[modifica] Membri
Alba è composta attualmente da sei ninja. Nella prima serie dell'anime sono apparsi Itachi, Kisame e Zetsu, nella seconda sono apparsi (fisicamente e non come ologrammi) anche Deidara, Sasori e Tobi. Tutti gli altri, fino ad ora, sono apparsi solo nel manga. Di seguito compaiono i membri in ordine di apparizione nel manga:


[modifica] Itachi Uchiha
Questa voce o sezione non riporta fonti o riferimenti.
Per favore migliora questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili (aiuto, partecipa!).
Il materiale non verificabile può essere messo in dubbio e valutato secondo le linee guida sull'uso delle fonti.

(JA)
« ...愚かなる 弟よ... この オレ を 殺したく ば 恨め! 憎め!
そして いつ か オレ と 同じ "眼" を 持って オレ の 前に 来い.
...Orokanaru otouto yo... kono ore wo koroshinaku ba, urame! nikume!
Soshite itsu ka ore to onaji "me" wo motte ore no mae ni koi. » (IT)
« ...stupido fratellino... se mi vuoi uccidere, odiami! maledicimi! [...] e un giorno, quando avrai i miei stessi "occhi"... vieni da me. »
(Itachi Uchiha[42])
Itachi Uchiha Nome originale Itachi Uchiha
1ª apparizione Manga: Capitolo 139
Anime: Episodio 80

Voce orig. Hideo Ishikawa
Voce italiana Simone D'Andrea
Data di nascita 10 giugno
Età Serie I: 17 anni
Serie II: 20 anni

Altezza (cm) 176,4
Peso (kg) 62,5
Occhi Neri, Rossi/Neri quando attiva lo Sharingan
Capelli Neri
Gruppo sanguigno AB
Formazione Kisame Hoshigaki
Itachi Uchiha
Rango Nukenin
Oggetti Anello: 朱 (Shu, Rosso)
Posizione: Anulare destro

Abilità Sharingan
Sharingan Ipnotico
Tecnica della luna insanguinata (Tsukuyomi)
Amaterasu
Tecnica della Palla di Fuoco Suprema
Tecnica della Pioggia di Fuoco
Tecnica del Drago di Fuoco
Tecnica Superiore della Moltiplicazione del Corpo
Tecnica della Moltiplicazione Acquatica del Corpo
Tecnica dei Proiettili Marini

Parenti Sasuke Uchiha (fratello)
Fugaku Uchiha (padre, deceduto)
Mikoto Uchiha (madre, deceduta)
Teyaki Uchiha (zio, deceduto)
Uruchi Uchiha (zia, deceduta)

Base prima Villaggio della Foglia
Personaggi dei fumetti e dell'animazione (uso del template)
Itachi Uchiha (うちは イタチ, Uchiha Itachi?) è un criminale ricercato di livello S del Villaggio della Foglia. Il suo nome significa "donnola". Nella mitologia giapponese, le donnole sono animali che simboleggiano sfortuna e morte. È in coppia con Kisame, ed ha già tentato di rapire Naruto per prendere la Volpe a Nove Code, venendo tuttavia fermato da Jiraiya.

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:10 pm

Nella classifica della rivista giapponese Shonen Jump, Itachi è incredibilmente popolare e dopo la sua prima apparizione si è piazzato undicesimo, per poi arrivare nono e sesto nelle votazioni successive. Ultimamente invece ha avuto un calo essendosi riclassificato undicesimo[citazione necessaria].

Itachi fu promosso dall'Accademia Ninja come primo della classe all'età di 7 anni, a 8 anni padroneggiava già l'abilità innata del clan Uchiha, lo Sharingan, divenne Chunin a soli 10 anni e Capitano della Squadra Speciale e Jonin a 13 anni. Per questi suoi straordinari risultati fu considerato fin da subito un genio, ed una pedina fondamentale per rafforzare i rapporti fra il Clan Uchiha ed il villaggio. Suo fratello minore Sasuke invece lo vedeva come un rivale da superare, anche perché loro padre dedicava sempre molte più attenzioni ad Itachi che a lui. I rapporti fra Itachi e suo padre peggiorarono notevolmente dopo una sua assenza ad una riunione del clan; gli unici a mancare alla riunione furono infatti Itachi ed il suo migliore amico Shisui Uchiha, suicidatosi, almeno in apparenza, proprio durante la riunione. Itachi venne sospettato di aver ucciso Shisui e di averne simulato il suicidio, ma questi rigettò le accuse. Due giorni dopo, mentre Sasuke era assente, Itachi uccise tutti i membri del clan, inclusi suo padre e sua madre. Al ritorno del bambino dagli allenamenti, questi lo trovò in una stanza con ai piedi i corpi senza vita dei genitori. Quando Sasuke gli chiese perché l'avesse fatto, Itachi rispose: "Per testare le mie capacità". Pensando di rischiare la vita, Sasuke fuggì all'esterno, ma Itachi lo raggiunse in un istante, dicendogli che non valeva la pena ucciderlo. Rivelò al fratello di aver effettivamente ucciso Shisui, allo scopo di ottenere lo Sharingan Ipnotico; tale occhio infatti si sviluppa soltanto se si uccide il proprio amico più caro. Inoltre disse a Sasuke: "Mi devi odiare! Devi sopravvivere come un miserabile, continuare a scappare, aggrapparti alla vita. E un giorno presentati davanti a me, con i miei stessi occhi." Da quel giorno, Sasuke si considera un vendicatore, ed è disposto a qualsiasi sacrificio pur di uccidere il fratello.[43]

Orochimaru aveva pensato di utilizzare il corpo di Itachi come contenitore per la sua Tecnica dell'Immortalità, anche per ottenere lo Sharingan, ma Itachi era diventato troppo forte per lui, così decise di lasciare Alba per rivolgere le sue attenzioni verso Sasuke.

Sebbene sia l'assassino di un intero clan, ed abbia ucciso il suo migliore amico per ottenere lo Sharingan Ipnotico, Itachi non uccide senza alcun motivo. Infatti, pur avendo l'occasione di eliminarli, ha risparmiato sia Kakashi che Sasuke, preferendo torturarli con lo Sharingan Ipnotico piuttosto che ucciderli.

Nella seconda parte dell'anime Itachi attraverso la tecnica Mutaforma del capo dell'alba fronteggia Kakashi, Naruto, Sakura e Chiyo con lo scopo di rallentarli e permettere la completa estrazione del demone Shukaku. Sebbene Itachi utilizzi solo il 30% del proprio chakra, questo è ugualmente capace di utilizzare gran parte delle proprie tecniche, escluso lo Sharingan Ipnotico. Una sua copia verrà sconfitta da Naruto grazie alla sua nuova tecnica perfezionata durante l'allenamento con Jiraiya, ovvero la versione potenziata del Rasengan (Oodama Rasengan).[44]

Nel capitolo 364 del manga Itachi sibillinamente sembra far intuire a Kisame che forse oltre a lui e a Sasuke, un'altro Uchiha è in circolazione[citazione necessaria]. Invece nel capitolo 366 Itachi incontra il suo fratello Sasuke e dopo un piccolo scontro in cui Sasuke sconfigge immediatamente un Kage Bunshin di Itachi, quest'ultimo gli chiede di raggiungerlo da solo nel nascondiglio degli Uchiha per mettere la parola fine alla questione tra i due fratelli. All'arrivo di Sasuke, Itachi chiede al fratello fin dove possa vedere il suo Sharingan. Questi gli risponde abbastanza lontano da vederlo morto.



[modifica] Kisame Hoshigaki
(JA)
« 私の大刀 "鮫肌" は斬るのではなく... 削る!!
Watashi no daitou "Samehada" wa kiruno dewanaku...kezuru!! » (IT)
« La mia spada "Samehada" è pronta a... farti a pezzi!! »
(Hoshigaki Kisame[45])
Kisame Hoshigaki Nome originale Kisame Hoshigaki
1ª apparizione Manga: Capitolo 139
Anime: Episodio 80

Voce italiana Riccardo Lombardo
Data di nascita 18 marzo
Età Serie I: 29 anni
Serie II: 31 anni

Altezza (cm) 195
Peso (kg) 83,1
Occhi Neri
Capelli Blu scuro
Gruppo sanguigno AB
Formazione Itachi Uchiha
Kisame Hoshigaki
Rango Nukenin
Oggetti Spada Samehada
Anello: 南 (Nan, Sud)
Posizione: Anulare sinistro

Abilità Arte dell'acqua (水遁, Suiton?)
Prigione acquatica (水牢の術, Suirou no Jutsu?)
Moltiplicazione acquatica del corpo (水分身の術, Mizu bunshin no jutsu?)
Onda d'urto esplosiva d'acqua (水遁・爆水衝波, Suiton: Bakusui Shōha?)
Cinque squali famelici (五食鮫, Goshoku same?)
Base prima Villaggio della Nebbia
Personaggi dei fumetti e dell'animazione (uso del template)
Kisame Hoshigaki (干柿 鬼鮫, Hoshigaki Kisame?), assieme ad Itachi, è il primo membro di Alba a comparire nel manga. Kisame (鬼鮫) significa demone squalo, mentre Hoshigaki (干柿) significa caco essiccato. Egli è un ninja traditore del Villaggio della Nebbia, ed solitamente agisce in coppia con Itachi Uchiha.[46] Kisame sembra essere fra i membri di Alba quello che più riesce a comprendere il carattere ed il comportamento del suo compagno Itachi, arrivando persino a preoccuparsi per la salute del compagno. Il suo ex Villaggio, lo ritiene un traditore per aver complottato per rovesciare il governo del paese ed per essere stato coinvolto in numerosi omicidi.[47] Quando era ancora leale al suo paese d'origine, Kisame faceva parte dei Sette Spadaccini della Nebbia, un gruppo di ninja che utilizza dei particolari tipi di spade in battaglia;[48] la spada di Kisame è chiamata Samehada (鮫肌, Samehada?, lett. "pelle di squalo"), una spada coperta di squame, che invece di tagliare maciulla il corpo dell'avversario;[49] essa inoltre possiede l'abilità di assorbire una imprecisata quantità di chakra dall'avversario. Quando non viene utilizzata, Kisame tiene la sua spada avvolta in alcune bende.[50] Samehada inoltre è liberamente utilizzabile solo da Kisame: in caso un'altra persona voglia utilizzarla, sull'impugnatura della spada compaiono delle spine che si conficcano nella carne dell'avversario; l'arma quindi ritorna spontaneamente allo spadaccino della Nebbia.[51]

Kisame ha un aspetto simile a quello di uno squalo, con pelle dal colorito azzurrognolo, branchie sulle guance che gli permettono di respirare sott'acqua e denti affilati di forma triangolare. Tuttavia non si conosce il motivo di tali sembianze, anche se le sue tecniche si adattano perfettamente ad esse: egli utilizza soprattutto tecniche acquatiche, e spesso sagoma corpi d'acqua a forma di squalo in modo da poter attaccare l'avversario.[52][53] Nel caso non ci fosse alcuna grande riserva d'acqua nelle vicinanze per poter utilizzare le sue tecniche, Kisame può utilizzare la tecnica dell'Onda d'urto esplosiva d'acqua (水遁・爆水衝波, Suiton: Bakusui Shōha?) per creare un ampio lago d'acqua che può essere utilizzata per i suoi attacchi.[54] Kisame è noto inoltre per avere una grande quantità di chakra, mediamente superiore ai suoi compagni di Alba;[55] quando viene costretto a combattere contro il Team Gai, sebbene possieda solo il 30% del suo chakra totale a causa dell'utilizzo della Tecnica Mutaforma di Pain, la sua riserva di chakra viene paragonata a quella in possesso a Naruto.[56]

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:11 pm

Fin da subito dimostra di essere un uomo capace di godersi la vita anche in missione; a titolo d'esempio alla sua prima apparizione suggerisce ad Itachi di bere un thè verde poco prima di iniziare la missione, dato che era parecchio tempo che non veniva al Villaggio della Foglia;[57] un altro momento è quando più avanti nel manga si dispiace per la morte di Tobi, unico membro di Alba a portare un po' di allegria nel gruppo[58], il che è paradossale comparato alla sua indole aggressiva. Come l'altro personaggio comparso nel manga appartenente agli spadaccini della Nebbia, Zabuza Momochi, Kisame si diverte a mutilare i propri avversari, come si può notare quando suggerisce di amputare le gambe di Naruto Uzumaki per poterlo trasportare più facilmente.[59]

Kisame è uno dei pochi che dimostra di conoscere entrambi i fratelli Suigetsu (水月, Suigetsu?)[60] e Mangetsu Hōzuki (鬼灯満月, Hōzuki Mangetsu?),[61] anche se non è ancora stato specificato di quale tipo di legame vi sia fra i due.



[modifica] Zetsu
(JA)
« 悲しい 時 は 身一つ, 信ジラレル ノル 己ダクダ
Kanashii toki wa mihitotsu, shinjirareru noru onore dakuda. » (IT)
« Nei momenti in cui ti senti triste e solo... la sola persona su cui puoi fare affidamento è te stesso. »
(Zetsu[62])
Zetsu Nome originale Zetsu
1ª apparizione Manga: Capitolo 234
Anime: Episodio 134

Occhi Gialli
Capelli Verdi
Formazione Nessuna
Rango Nukenin
Oggetti Anello: 亥 (Kai, Cinghiale)
Posizione: Mignolo destro

Abilità Mimetizzazione

Base prima Villaggio dell'Erba
Personaggi dei fumetti e dell'animazione (uso del template)
Zetsu (ゼツ, Zetsu?) ha il ruolo di spia per conto di Alba, un ruolo reso più facile dalla sua abilità di fondersi con qualunque cosa, viaggiando istantaneamente da un luogo all'altro.[63] Zetsu si è dimostrato capace inoltre di riuscire a muovere il proprio corpo durante la tecnica di estrazione dei cercoteri dalle Forze Portanti, avendo così l'opportunità di andare alla ricerca di eventuali intrusi durante lo svolgimento del rituale. [64] A causa del ruolo che ricopre all'interno dell'organizzazione, Zetsu è l'unico membro a non avere un partner su base stabile. Sembra che molti membri lo ritengano ad un livello leggermente superiore, in quanto spesso fanno rapporto direttamente a lui invece che all'attuale leader, Pain.

La testa di Zetsu sembra inviluppata in una sorta di pianta carnivora, che può anche ricoprire il resto del corpo. Nonostante le apparenze floreali, Zetsu è un cannibale, in quanto quando viene inviato a sbarazzarsi dei corpi inutilizzati dall'Alba durante la Tecnica Mutaforma di Pain, egli se ne ciba.[65] Fra le due bocche della painta si trova la testa di Zetsu, la quale è suddivisa in due metà, una di colore bianco e un'altra di colore nero, con occhi di colore giallo e capelli verdi.[66] La suddivisione in due parti del volto sembra rinforzare l'idea che Zetsu abbia una sorta di sdoppiamento della personalità, in quanto le due metà sembrano dotate ognuna di personalità propria e distinta dall'altra. La differenza è evidenziata anche nel testo nei balloon: la parte nera utilizza solo il katakana, mentre la bianca utilizza normalmente hiragana e Kanji.

In aggiunta ai ruoli già citati, Zetsu viene incaricato da Pain di recuperare gli anelli di Sasori e Deidara,[67] ritenuti morti, e di recuperare il corpo del portatore di Nibi, il Gatto a due code, appena catturato da Hidan e Kakuzu.[68] Assiste allo scontro tra Deidara e Tobi contro Sasuke ed è lui a portare la notizia della morte di Deidara ed, erroneamente, la notizia della morte di Sasuke e di Tobi agli altri membri di Alba.[69] Ricomparirà poco dopo la fine dello scontro fra Jiraiya e Pain, incerto se seguire quest'ultimo per catturare la Volpe a Nove Code o se andare a seguire un altro scontro, Quello dei due fratelli Uchiha.[70]



[modifica] Deidara
(JA)
« 芸術は。。。爆発だ! 喝!
Geijutsu ha... bakuhatsu da! Katsu! » (IT)
« L'arte... è esplosione! Katsu! »
(Deidara[71])
Deidara Nome originale Deidara
Creato da Masashi Kishimoto
Editore Shūeisha
1ª apparizione Manga: Capitolo 247
Anime: Shippūden Episodio 2

Voce orig. Katsuhiko Kawamoto
Occhi Azzurri
Capelli Biondi
Formazione Tobi
Deidara
Formazione originale Sasori
Deidara
Rango Nukenin
Stato attuale deceduto
Oggetti Anello: 青 (Sei, Azzurro)
Posizione: Indice destro

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:12 pm

Abilità Argilla esplosiva (起爆粘土, Kibaku Nendo?)
Livello C1, C2, C3, C4
Autodistruzione
Occhio sinistro allenato a resistere al genjutsu

Base prima Villaggio della Roccia
Shūeisha
Personaggi dei fumetti e dell'animazione (uso del template)
Deidara (デイダラ, Deidara?) è un Nukenin del Villaggio della Roccia. É stato il partner di Sasori fino alla morte quest'ultimo; quando Sasori è stato rimpiazzato da Tobi, Deidara è stato messo in squadra con il neoentrato membro, il quale lo chiama Deidara-senpai in segno di rispetto.[72]

Prima di unirsi ad Alba, Deidara era un terrorista dinamitardo che agiva per denaro e per mettere in mostra la propria arte; le sue abilità attirarono l'attenzione di Pain, il quale mandò tre elementi di Alba, Sasori, Itachi e Kisame per reclutarlo.[73] Inizialmente Deidara rifiutò, arrivando al punto di sfidare Itachi pur di non entrare nell'organizzazione. Dopo che Itachi gli ebbe dimostrato le abilità del suo genjutsu, intrappolando Deidara in una delle sue stesse tecniche,[74] il ninja della Roccia fu forzato ad unirsi all'organizzazione. Deidara manterrà sempre un grosso risentimento verso Itachi e in particolare lo Sharingan, arrivando al punto di allenare uno dei suoi occhi, precisamente il sinistro, a resistere al suo potere di creare illusioni,[75] potere sperimentato appieno quando più avanti Deidara si scontrerà contro Sasuke Uchiha, fratello di Itachi.[76]

Dopo l'aggregazione ad Alba, Deidara verrà messo in squadra con Sasori, rimasto da solo dopo la defezione di Orochimaru dall'organizzazione. Egli rispetta molto il suo compagno, arrivando ad utilizzare il titolo onorifico di "Maestro Sasori" (サソリの旦那, Sasori no danna?)[77] ritenendolo di fatto più abile di lui, pur non condividendo le sue idee sul piano artistico. Assieme al suo partner, Deidara attacca il Villaggio della Sabbia,[78] sconfiggendo il Kazekage Gaara allo scopo di ottenere il demone tasso risiedente nel ragazzo,[79] pur perdendo un braccio nello scontro.[80] Successivamente combatterà contro Naruto Uzumaki e Kakashi Hatake allo scopo di catturare anche Naruto, ma grazie allo Sharingan Ipnotico di Kakashi viene sconfitto, perdendo anche parte del braccio sano.[81] Deidara tenta poi di eliminare tutti i ninja presenti facendo esplodere una sua copia,[82] tuttavia Kakashi riesce a farla sparire nuovamente utilizzando ancora il suo Sharingan, salvando se stesso ed i suoi compagni;[83] tuttavia Deidara ha approfittato dell'occasione per fuggire, recuperando anche l'uso di entrambe le braccia grazie alle tecniche curative di Kakuzu.[84] Deidara sarà quindi messo in coppia con Tobi, con il quale catturerà il Sanbi.[85] Dopo la morte di Kakuzu e la scomparsa di Hidan Deidara decide di farla pagare a Naruto e Kakashi per il combattimento perso precedentemente[86] ed a Sasuke per aver ucciso Orochimaru, in quanto avrebbe voluto ucciderlo lui stesso per non si sa quale motivo.[87] Deidara incontra subito dopo Sasuke Uchiha, contro il quale inizierà uno scontro,[88] arrivando a farsi esplodere pur di uccidere l'avversario,[89] non riuscendo tuttavia nell'intento, poichè Sasuke riesce a nascondersi dentro Manda poco prima dell'esplosione.[90]

Il rapporto che si instaura fra Deidara e Tobi dopo essere stati messi nella stessa squadra è una sorta di rapporto allievo-maestro; nonostante l'abitudine di Tobi di far arrabbiare quasi sempre Deidara, egli si scusa con lui poco prima della sua morte per averlo coinvolto nell'esplosione.[91][92]

In battaglia, Deidara utilizza delle speciali bocche poste su ognuna delle proprie mani per creare dell'Argilla esplosiva (起爆粘土, Kibaku Nendo?), argilla infusa di chakra che esplode ad un preciso comando del ninja della Roccia. L'esplosione viene solitamente attivata con il comando "Katsu" (喝, attivazione?).[93] Il raggio dell'esplosione viene determinato solitamente dalla quantità di chakra che viene infusa all'interno dell'argilla.[94] Deidara riesce a creare quattro diversi tipi di esplosivi, che cambiano nome a seconda del quantitativo di chakra che il ninja inserisce nell'argilla da modellare: il primo livello, con un quantitativo modesto di chakra, è il C1, che il nukenin della roccia utilizza nello scontro contro Sasuke Uchiha per testare le abilità dell'avversario;[95] il secondo è il livello C2, più potente, con il quale Deidara crea un dragone d'argilla che, a sua volta, è in grado di generare draghi esplosivi più piccoli che fa fuoriuscire dalla bocca.[96][97] Il livello "C3" è il più potente, e con esso Deidara crea una gigantesca bomba che utilizza per tentare di distruggere il Villaggio della Sabbia.[98] L'ultimo livello è il C4, detto C4 Karura (カルラ, Shii Foo Karura?) una tecnica che necessita di meno chakra rispetto al C3 e meno distruttiva, ma sicuramente più pericolosa e letale.[99] Modella l'argilla con la sua stessa bocca, producendo un clone dalle dimensioni variabili a seconda del raggio di azione.[100] Il C4 esplodendo libera migliaia di microscopiche bombe che, entrando nel sistema circolatorio del sangue attraverso la respirazione, distruggono ogni forma di vita che le respiri dall'interno.[101] L'ultima tecnica, disperata, di Deidara è l'autodistruzione, che crea un'esplosione con un raggio approssimativo di 10 chilometri;[102] dopo essersi strappato i vestiti, scopre sul petto in corrispondenza del cuore un'apertura, sigillata con i fili utilizzati solitamente da Kakuzu.[103] Una volta strappati con una bocca della mano, l'apertura si rivela essere a sua volta un'altra bocca, nella quale Deidara inserisce un grosso quantitativo di argilla;[104] delle linee si formano lungo tutto il suo corpo, per poi concentrarsi in un unico punto[105] ed esplodere; l'esplosione forma una figura nel cielo che ricorda molto la scultura La Torre del Sole dell'artista Tarō Okamoto, al quale Deidara è sicuramente ispirato.[106] Anche la forma d'argilla utilizzata per il livello C3 è molto simile a questa scultura. Un'altra rassomiglianza è che la frase preferita di Deidara, "L'arte è esplosione", riportata all'inizio di questa sezione, era una delle frasi rese celebri da Okamoto.



[modifica] Sasori
Per approfondire, vedi la voce Marionetta (Naruto).
(JA)
« オレ は 傀儡 だか。。。生身 の "核" を 持つ 不完全 な 傀儡 だ...人てもなく...人形てもなく...
Ore wa kugutsu da ka... nama no "kaku" o motsu fukanzen na kugutsu da... hitotemonaku... ningyoutemonaku... » (IT)
« ... sono una marionetta, ma una marionetta incompleta con un "cuore" di carne e sangue... nè un essere umano nè una marionetta... »
(Sasori[107])
Sasori della Sabbia Rossa Nome originale Akasuna no Sasori
Creato da Masashi Kishimoto
Editore Shūeisha
1ª apparizione Manga: Capitolo 247
Anime: Shippūden Episodio 2

Voce orig. Yutaka Aoyama
Altezza (cm) 175,2
Peso (kg) 57,1
Occhi Verdi
Capelli Rossi
Formazione originale Deidara
Sasori
Orochimaru
Sasori
Rango Nukenin
Stato attuale deceduto
Oggetti Anello: 玉 (Gyoku, Sfera)
Posizione: Pollice sinistro

Abilità Tecnica del marionettista (傀儡の術, Kugutsu no Jutsu?)
Tecnica rossa segreta: Spettacolo delle cento marionette (赤秘技 百襟の操演, Aka higi - Hyakki no souen?)

Parenti Chiyo (nonna)
Base prima Villaggio della Sabbia
Shūeisha
Personaggi dei fumetti e dell'animazione (uso del template)
Sasori della Sabbia Rossa (赤砂のサソリ, Akasuna no Sasori?) fu il primo partner di Deidara; prima della defezione di Orochimaru, Sasori era in squadra proprio con quest'ultimo.[108] Il suo nome è la trascrizione della parola Scorpione (蠍, Sasori?), e lo stesso kanji è presente sulla parte sinistra del suo petto.[109]

Sasori è un abilissimo marionettista, controllando le sue marionette tramite l'utilizzo di fili di chakra. Sasori stesso si muove a sua volta all'interno di una marionetta, Hiruko, provvista di varie armi, fra cui uno scudo prottettivo e un pungiglione; la marionetta rassomiglia infatti ad un gigantesco scorpione.[110] Sasori è anche un creatore di veleni: tutte le armi delle sue marionette sono intrise di un particolare veleno, che immobilizza la vittima per tre giorni e poi la uccide.[111] L'unica persona in grado di creare un antidoto a questo veleno è stata Sakura Haruno: questo antidoto non solo ferma l'avanzare del veleno, ma se per i successivi tre minuti ne venisse iniettato dell'altro, esso verrebbe tramutato istantaneamente in proteine non dannose per l'organismo.[112]

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:12 pm

Sasori, tramite un processo che non è stato rivelato, è in grado di creare delle particolari marionette, dette "marionette umane" (人傀儡, Hitokugutsu?), create da persone che Sasori stesso ha ucciso, che sono in grado di utilizzare le stesse tecniche che possedevano in vita.[113] Sebbene Sasori al tempo della storia avesse lasciato il suo villaggio natìo da più di 20 anni,[114] egli mantiene l'aspetto di un giovane, con capelli rossi e occhi marroni,[115] anche se quasi nessuno ha visto il suo vero aspetto a causa di Hiruko.[116] Il giovane aspetto di Sasori è dovuto al fatto che Sasori stesso è una marionetta umana.[117] Al posto dello stomaco ha uno spesso cavo arrotolato attorno ad un'asta, che Sasori può usare come pungiglione e ritirare se necessario.[118] Attaccata sulla schiena porta quattro rotoli di pergamena; uno consente di evocare il suo esercito di marionette umane, raccolte durante gli anni;[119] un secondo per evocare vampate di fuoco e l'altro, (presente solo nell'anime) getti d'acqua molto potenti.[120][121] Entrambi questi ultimi due attacchi sono sprigionati da delle bocche poste sulle mani. Dietro alle spalle sono posizionate delle lame che il marionettista può far roteare ad alta velocità rendendole letali.[122]

Nella parte destra del suo petto è presente un meccanismo che gli permette di rilasciare numerosi fili di chakra per comandare contemporaneamente centinaia di marionette, dandogli un enorme vantaggio sugli altri marionettisti.[123] La parte sinistra del petto, invece, è l'unica parte ancora umana di Sasori. Il cuore, infatti, deve restare umano perché è la parte del corpo adibita al controllo del chakra, posta in un dispositivo di forma cilindrica, che può muoversi di volontà propria se staccato dal resto del corpo.[124] Dal momento che il cuore di Sasori è l'unica parte ancora vivente, il suo corpo è praticamente indistruttibile. Quando viene rotto in pezzi, lui può ricomporsi facilmente[125] o trasferire il cuore in altre marionette nel caso in cui il suo corpo attuale sia danneggiato o incapace di muoversi. Non viene mai spiegato come riesca a trasferire anche le sue caratteristiche facciali, come avviene nel manga.[126] L'unico modo per uccidere SAsori è naturalmente trafiggere il suo cuore.

Sasori abbandonò il villaggio vent'anni prima rispetto al tempo in cui si svolge la storia, anche se non se ne conosce il motivo.[127] La morte dei genitori, avvenuta quando Sasori era molto giovane, lasciò un segno molto profondo su di lui, spingendolo a costruire due marionette che rappresentassero i suoi genitori, apprendendo le tecniche del marionettista dalla nonna.[128] Qualche tempo dopo aver lasciato il Villaggio entrò a far parte di Alba e fu messo in coppia con Orochimaru. Dopo che questi lasciò l'organizzazione, Sasori divenne compagno di squadra di Deidara. Sasori e Deidara hanno punti di vista diversi sul concetto di "arte", che li porta a discutere molto sulla questione.[129] Deidara ritiene che l'arte sia qualcosa di transitorio, che finisce in un attimo, mentre Sasori crede che la vera arte sia qualcosa di meraviglioso che dura in eterno. Si possono ritrovare i loro punti di vista anche nel loro metodo di combattimento: Deidara crea sculture di argilla che esplodono, Sasori, invece, crea marionette che durano a lungo.

La prima missione che Sasori e Deidara svolgono è catturare Gaara;[130] dopo il rapimento del Kazekage da parte di Deidara,[131] Sasori affronta Kankuro e lo sconfigge facilmente, lasciandolo avvelenato e in fin di vita. Sasori viene ucciso dopo un lungo scontro da sua nonna, Chiyo, e da Sakura.[132] Per ironia della sorte, a infliggergli il colpo fatale furono le marionette che lui stesso aveva creato da suo padre e sua madre.[133] Prima di morire, Sasori rivela a Sakura ed a Chiyo di aver infiltrato tra le fila di Orochimaru una sua spia, che avrebbe dovuto incontrare dieci giorni dopo al Ponte del Cielo e della Terra, nel Villaggio dell'Erba.[134] In seguito si scopre che la spia era Kabuto, cui era stata fatta dimenticare la vera identità attraverso una tecnica,[135] la stessa utilizzata da Sasori per Yura.[136]



[modifica] Tobi
Per approfondire, vedi la voce Madara Uchiha.
(JA)
« 写輪眼の本当の力が, このうちはマダラの力が.
Sharingan no hontou no chikara ga, Kono Uchiha Madara no chikara ga. » (IT)
« Il vero potere dello Sharingan...il mio potere...il potere di Uchiha Madara »
(Tobi[137])
Tobi Nome originale Tobi
1ª apparizione Manga: Capitolo 280
Anime: Shippūden Episodio 32

Altezza (cm) 175,2
Peso (kg) 57,1
Occhi ?, Rossi/Neri quando attiva lo Sharingan
Capelli Neri
Formazione originale Deidara
Tobi
Rango Nukenin
Oggetti Anello: 玉 (Gyoku, Sfera)
Posizione: Pollice sinistro

Abilità Sharingan
Sharingan Ipnotico

Parenti Sasuke Uchiha(discendente)
Itachi Uchiha (discendente)

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:13 pm

Personaggi dei fumetti e dell'animazione (uso del template)
Tobi (トビ, Tobi?) apparentemente è la persona dietro alle azioni di Alba; si riferisce a se stesso come Madara Uchiha (うちはマダラ, Uchiha Madara?), e si rivolge a Pain come al "loro capo" (riferito ad Alba), come se in realtà fosse qualcuno di esterno all'organizzazione. Tuttavia dà ordine a Pain di affrontare Naruto per catturare la Volpe a Nove Code[138]. Porta sempre una maschera arancione, con un foro in corrispondenza dell'occhio destro, la cui superficie è spiraleggiante verso il foro stesso;[139] inizialmente il ninja si finge uno dei subordinati di Zetsu, facendogli da compagno, sperando di divenire membro effettivo di Alba. Dopo la morte di Sasori, Tobi recupera il suo anello e prende il suo posto, diventando il nuovo partner di Deidara:[140] i due in team catturano insieme il Sanbi,[141] il demone a tre code.

A differenza di tutti gli altri membri di Alba, seri e composti, Tobi è simile come carattere a Naruto Uzumaki, comico e con la testa fra le nuvole: questo suo comportamento irrita molto il suo compagno Deidara e spesso i litigi fra i due diventeranno nel manga vere e proprie scenette comiche; nonostante ciò, Tobi rispetta molto il partner arrivando a chiamarlo con il titolo onorifico di Deidara-senpai. Durante lo scontro fra Deidara e Sasuke,[142] Tobi viene trapassato dalla spada di quest'ultimo, senza però riportare alcun danno apparente: Tobi si affloscia a terra, ma si rialza subito dopo;[143] lo stesso accade successivamente quando viene colpito da un rasengan di Naruto.[144] Sembra che Tobi conosca molto bene le tecniche di Deidara; quando questi infatti parla del suo C4 Tobi ne sembra terrorizzato soltanto all'idea.[145] Sempre in questo duello, Tobi nasconde le mine-bomba del gigantesco drago di argilla di Deidara sotto terra;[146] tuttavia non si riesce a comprendere come il ninja riesca a posizionare sotto terra le mine senza fare nemmeno una buca. Tobi si tiene poi in disparte per il resto dello scontro, rimanendo però coinvolto nell'esplosione derivante dal suicidio di Deidara.[147]
Ritroviamo Tobi nel capitolo successivo, sopravvissuto all'esplosione di Deidara, pare trasformato nel comportamento; Tobi afferma che il suo vero nome è Madara Uchiha, affermazione confermata dal fatto che dal buco della sua maschera s'intraveda lo Sharingan,[148] abilità innata esclusiva del clan. La frase riportata all'inizio di questa sezione è fondamentale per comprendere la vera identità di Tobi; tuttavia essa ha generato parecchia confusione fra i fan, in quanto la frase si può tradurre con "Il vero potere dello Sharingan... il mio potere, il potere di Madara Uchiha!"; il dimostrativo Kono, in questo caso, riferito ad un nome proprio, è tipico di una parlata arrogante e piena di sé ed indica che la persona che sta parlando è il soggetto della frase; Tobi in questo caso si sta quindi riferendo a se stesso come Madara Uchiha. Il nome "Madara Uchiha" era già stato nominato nel corso della conversazione fra Sasuke e la Volpe a Nove Code[149] avvenuta all'interno della mente di Naruto Uzumaki. Nel corso di un'altra conversazione, Jiraiya rivela che Madara è il fondatore del Clan Uchiha e che in passato era stato sconfitto dal Primo Hokage presso la Valle della Fine, inoltre Jiraiya stesso ritiene che la Volpe a Nove Code sia stata evocata in questo mondo, contro Konoha, proprio da Madara.[150] Tobi riprenderà il suo carattere abituale quando si incontrerà con i ninja di Konoha, intenti a raggiungere Sasuke Uchiha, impegnato in uno scontro con suo fratello Itachi.[151]

Non si sa se gli altri membri dell'Organizzazione, oltre a Pain, Konan e Zetsu, siano a conoscenza di questa affermazione; tuttavia sembra di no, in quanto Zetsu afferma che Tobi era morto a causa dell' esplosione di Deidara; Pain, consapevole che non era così, afferma che il posto di Tobi potrebbe essere preso da un qualunque altro ninja.[152]
[modifica] Hidan
(JA)
« お舞えらは神に捧げられる贄だ
Omaera wa kamini sasagerareru mie da! » (IT)
« Sarete tutti offerti come sacrifici al mio dio! »
(Hidan[153])
Hidan Nome originale Hidan
Creato da Masashi Kishimoto
Editore Shūeisha
1ª apparizione Manga: Capitolo 312

Occhi Viola
Capelli Grigi
Formazione originale Kakuzu
Hidan
Rango Nukenin
Stato attuale sepolto vivo in molti pezzi
Oggetti Anello: 三 (San, Tre)
Posizione: Indice sinistro
Asta a tre lame

Abilità Immortalità
Rito di Jashin

Shūeisha
Personaggi dei fumetti e dell'animazione (uso del template)
Hidan (飛段, Hidan?) è un ninja traditore di un villaggio ancora sconosciuto, da quanto si può desumere dal suo coprifronte; egli era l'ultimo ad essere entrato nell'orgnanizzazione prima di Tobi.[154] Il primo kanji che forma il suo nome (飛, hisha?) è lo stesso che si utilizza per simboleggiare la torre dello shogi, lo stesso succede per il compagno Kakuzu. Questa simbologia non è utilizzata a caso, in quanto fa parte di una metafora utilizzata dall'autore, simboleggiando Shikamaru Nara con il Cavallo e la nuova generazione dei giovani di Konoha con il Re.[155] Fisicamente si presenta come un giovane di medio-alta statura, con capelli bianchi e occhi di colore fucsia.[156] Hidan ha fede in una particolare religione, che ha come dio Jashin, (ジャシン, Jashin?, scritto sempre in katakana, corrisponde però a 邪神, "dio malvagio") religione che predica il massacro e l'assassinio. Nel Jashinismo, qualsiasi cosa che non sia la distruzione totale è considerata un peccato. Essendo molto religioso, Hidan rifiuta di combattere il Nibi senza aver pregato prima, chiedendo al suo dio niente meno che un'uccisione, oppure, se egli è costretto a catturare viva la sua vittima, perdono.[157]
Hidan è un essere immortale, tuttavia non viene rivelato come mai egli possieda questa caratteristica: pur essendo stato ferito diverse volte, non è mai morto. È anche stato in grado si sopravvivere alla propria decapitazione per mano di Asuma Sarutobi[158] e, nonostante questo, ha mantenuto la capacità di parlare. Tuttavia egli non era tuttavia in grado di controllare i movimenti del proprio corpo, una volta separato dalla testa.[159] In tale circostanza, Kakuzu aveva ricucito la testa di Hidan al suo posto; sebbene egli possa guarire da queste ferite mortali, è necessario qualche tempo affinché sia in grado di ristabilirsi completamente, come afferma Kakuzu quando lo avverte che la sua testa sarebbe potuta cadere di nuovo se non avesse fatto attenzione.[160] L'immortalità di Hidan è la ragione principale per la quale è stato messo in squadra con Kakuzu; essendo Hidan immortale, egli può sfogarsi utilizzando appieno le sue tecniche senza timore di uccidere il compagno.[161]

Hidan in combattimento utilizza un'asta a tre lame, che egli utilizza lanciandola, recuperandola poi con una corda.[162] Lo scopo dell'arma tuttavia è solo quello di procurare anche solo una minima ferita all'avversario, per dare modo ad Hidan di ingerirne il sangue.[163] Il ninja quindi si ferisce, disegnando con il piede un triangolo equilatero inscritto in un cerchio;[164] Quando entra all'interno di questo, subisce una trasformazione: la sua pelle diventa di colore nero, con linee bianche che appaiono all'incirca nelle stesse posizioni delle ossa.[165] Una volta che il rituale è completato, Hidan ed il suo avversario sono collegati; qualsiasi danno inflitto a lui viene automaticamente inflitto anche al suo avversario, come se fosse una bambola voodoo.[166] Hidan usa quindi l'asta della sua falce, assieme ad un'altra asta appuntita, per infliggersi ferite più precise, che mirano non a provocare ferite mortali, ma solo a far provare dolore all'avversario.[167] Naturlamente le ferite siano dolorose anche per Hidan, ma questi sembra godere del dolore.[168] Inevitabilmente, Hidan uccide infine il suo avversario trapassandosi il petto con l'asta, senza lasciare scampo.[169] La debolezza della tecnica è che funziona solo quando Hidan si trova all'interno del cerchio; se esce dal simbolo infatti si rompe il collegamento ma non la tecnica.[170] La trasfomazione di Hidan rimane, permettendogli di ristabilire il collegamento semplicemente rientrando nel cerchio.[171]

Quando appaiono per la prima volta nel manga, Hidan e Kakuzu hanno catturato il demone Nibi,[172] che è stato in seguito portato via da Zetsu.[173] Subito dopo sono entrati nel Paese del Fuoco alla ricerca di un altro bersaglio. Qui hanno attaccato un tempio ed ucciso i monaci, per riscattare la taglia posta su uno di essi.[174] Tuttavia, mentre Kakuzu incassa il denaro, Hidan viene assalito da un team di quattro ninja inviato dal Villaggio della Foglia, composto da Asuma Sarutobi, Shikamaru Nara, Kotetsu Hagane e Izumo Kamizuki. Asuma quindi perisce, colpito dal rituale di Hidan dopo un lungo combatitmento.[175] il resto del team riesce a salvarsi in quanto la coppia di ninja ricercati viene richiamata dal capo di Alba per sigillare i demoni Nibi e Sanbi.[176] Shikamaru decide allora di vendicare il defunto maestro con l'aiuto di Choji e Ino, ai quali si unirà anche Kakashi. Dopo aver separato Hidan da Kakuzu, Shikamaru lo affronta da solo. Hidan inizia il suo rituale convinto di utilizzare il sangue dell'aversario, quando in realtà sta utilizzando quello di Kakuzu, preso da Kakashi poco prima.[177] Grazie a questo Hidan sconfigge uno dei cinque cuori di Kakuzu.[178] Shikamaru quindi ferisce Hidan con un lungo pugnale, e dopo averlo intrappolato con la Tecnica dell'evocazione delle Ombre lo fa esplodere in pezzi con delle carte esplosive, seppellendolo nella foresta del suo Clan, per sempre.[179]



[modifica] Kakuzu
Questa voce o sezione non riporta fonti o riferimenti.
Per favore migliora questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili (aiuto, partecipa!).
Il materiale non verificabile può essere messo in dubbio e valutato secondo le linee guida sull'uso delle fonti.

(JA)
« お前らの額当てを見ると,一番最初に 戦った木ノ葉の忍を思い出す...初代火影をな
Omaera no hitai ote o miru to, ichiban saisho ni tatakatta Konoha no shinobi o omoi dasu... Shodai Hokage o na! » (IT)
« Quando vedo i vostri coprifronte... questo mi ricorda il primo ninja di Konoha contro cui ho combattuto... il Primo Hokage! »
(Kakuzu[180])
Kakuzu Nome originale Kakuzu
Creato da Masashi Kishimoto
Editore Shūeisha
1ª apparizione Manga: Capitolo 312

Occhi Verdi
Formazione originale Hidan
Kakuzu
Rango Nukenin
Stato attuale deceduto
Oggetti Anello: 北 (Kita, Nord)
Posizione: Medio sinistro

Abilità Arte del Fuoco
Arte del Vento
Arte del Fulmine
Arte della Terra
Arte dell'Acqua

Base prima Villaggio della Cascata
Shūeisha
Personaggi dei fumetti e dell'animazione (uso del template)
Kakuzu (角都, Kakuzu?) è un ninja traditore del Villaggio della Cascata ed il partner di Hidan. La prima sillaba del nome Kakuzu (飛) è anche il simbolo di kakugyō, l'alfiere dello shogi; lo stesso vale per il nome del suo compagno Hidan. Kakuzu è il personaggio che fino ad ora ha vissuto più a lungo, essendo in vita sin dai tempi del Primo Hokage e avendo combattuto contro di lui. È il tesoriere di Alba, colui che amministra le casse dell'organizzazzione, ed è molto avaro, poiché pensa sempre al profitto di ogni azione. Lui e Hidan sono considerati gli "zombie twins", ovvero i gemelli zombie in quanto entrambi praticamente immortali. Si scopre, appunto, che Kakuzu possiede cinque cuori e che per essere ucciso ne debba perdere completamente l'uso; cuori che lui stesso vanta di aver strappato ancora palpitanti dal corpo delle sue vittime. Inoltre usa un gran numero di tecniche elementali, oltre ad allungare le braccia tramite quelli che sembrano fili di ricucitura. Viene ferito da Shikamaru ,abbattuto da Naruto con il Rasenshuriken e ucciso da un Raikiri di Kakashi.

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:14 pm

Hidan e Kakuzu non sembrano piacersi molto, Kakuzu non sopporta il lento stile di combattimento, i rituali e i discorsi di Hidan. Hidan, a sua volta, detesta il fatto che Kakuzu combatta solo per il denaro. La ragione per cui Kakuzu ha come partner Hidan è perché si arrabbia facilmente, e quando è infuriato Kakuzu uccide tutti quelli che gli stanno attorno, amici o nemici. Per questo motivo Hidan è il compagno perfetto per Kakuzu, perché non può morire. Lo stile di attacco indiscriminato di Kakuzu rende Hidan un ottimo compagno nel combattimento, dal momento che Kakuzu non deve preoccuparsi di non colpire Hidan sfruttando la sua immortalità.

Kakuzu è avido e spesso sceglie i suoi obiettivi in base al profitto che ne può ricavare, cosa che il suo partner non sopporta. Ritiene che il denaro sia l'unica cosa importante nel mondo e che non gli importa se dovrà andare all'inferno perché è lì che porta il denaro. Per questa sua visione del denaro si riferisce a se stesso come il tesoriere di Alba. Dalla sua relazione amichevole con il funzionario delle taglie, sembrerebbe che riscuota taglie piuttosto frequentemente, e lo fa anche in diverse occasioni durante le sue missioni, altra cosa che fa infuriare Hidan.

Nonostante la sua ossesiva personalità e violenta rabbia, Kakuzu è molto più cauto del suo partner, lo avverte frequentemente di non abbassare la guardia e poi lo rimprovera quando inevitabilmente lo fa. Kakuzu si dimostra essere anche un abile stratega, caratteristica attribuibile alla sua età, e quindi alla sua enorme esperienza in battaglia. È anche molto più bendisposto a prendere ordini, per esempio quando il Capo di Alba gli ordinò di ritirarsi dal combattimento contro Asuma e il suo team, Kakuzu obbedì immediatamente mentre Hidan protestò, nonostante la considerevole taglia sulla testa di Asuma Sarutobi. Tuttavia, sembra dimenticare lo scopo dell'Akatsuki quando è infuriato, come quando cercò di uccidere Naruto, nonostante il bisogno di Alba di catturarlo vivo.

Nell'ultima missione, i due avevano catturato Nii Yugito, la Forza Portante del Gatto a Due Code (Nibi), ed in seguito erano entrati nel Paese del Fuoco per attaccare un monastero. Una volta sconfitto un monaco di nome Chiriku, si erano diretti verso un centro di riscossione delle taglie per incassare la taglia di 3 milioni di ryo sulla testa del monaco. Qui affrontarono un team della nuova forza di combattimento Niju Shotai, formato da Asuma Sarutobi, Shikamaru Nara, Izumo Kamizuki e Kotetsu Hagane. Durante questo scontro Asuma morì per mano di Hidan. Il Team 10, allora, con a capo Kakashi Hatake, decise di vendicare la morte del maestro. Durante il combattimento Kakuzu viene affrontato da Kakashi, il quale riuscì a distruggere uno dei suoi cinque cuori mentre un altro gli venne fatto fuori involontariamente dal suo compagno Hidan. Quando ormai le cose si stavano mettendo male per Kakashi, Ino e Choji, arrivò in loro soccorso il Team 7 capeggiato da Yamato. Naruto decide di affrontare il nemico da solo con il suo nuovo jutsu, il RasenShuriken. Durante il primo attacco Naruto rischia la vita non riuscendo a colpirlo, viene tuttavia salvato da Kakashi che interferisce nella tecnica di estrazione del cuore con il Raikiri, e da Yamato che allontana Kakuzu dal gruppo tramite il suo Mokuton. Nel secondo attacco Naruto si fa più deciso, Kakuzu decide invece di aumentare ancora il raggio del suo attacco tramite il chakra, svelando così la sua ultima forma. Naruto si dirige insieme alle proprie copie create con la moltiplicazione del corpo verso il nemico, crea il secondo RasenShuriken, ma Kakuzu si rivela estremamente più veloce e agile, distrugge tutte le copie e sferra un attacco letale contro Naruto, ma si rivela anch'egli una copia: quello vero infatti, sorprendendo anche il suo maestro, ha creato un terzo RasenShuriken, ingannando il nemico, anche se con un enorme dispendio di forza, sopraggiunge quindi alle spalle del mebro di Alba e con un attacco devastante distrugge gli ultimi suoi tre cuori supplementari; poi cade a terra senza più forze. Quando Kakashi raggiunge Kakuzu per dargli il colpo di grazia questi si domanda come un gruppo di "bambini" lo abbia potuto sconfiggere per sempre, Kakashi gli risponde che il futuro del villaggio sta nei giovani, i "bambini" che lo hanno sconfitto, essi sono quel che va protetto costantemente perché loro daranno il proseguimento, e non coloro che, come Kakuzu non lasciano mai la propria vita e non danno spazio all'avvenire.

Kakuzu possiede una struttura fisica unica che consiste di spesse fibre nere. Lui può controllare queste fibre con la volontà e queste corrono per tutto il suo corpo tenendolo insieme come una bambola i stracci. Questa struttura fisica unica gli permette di integrare nel suo corpo organi estranei, a condizione che questi siano ancora in funzione quando li prende. Kakuzu usa questa abilità per integrare i cuori di altre persone nel proprio corpo, prolungando la propria vita indefinitamente. Lui tiene una scorta di cinque cuori in ogni momento, rendendo la probabilità che tutti questi smettano di funzionare praticamente nulla. I quattro cuori extra di Kakuzu sono associati a quattro maschere poste sulla sua schiena, ognuna rappresentante un animale demoniaco (un'aquila, un leone, e un bue sono quelli che si vedono). Quando uno dei cuori si consuma naturalmente o viene distrutto, può semplicemente rimpiazzarlo. La quantità di tempo per la quale Kakuzu ha continuato a sostituire i propri cuori non viene detta, ma il fatto che abbia combattuto con il Primo Hokage in un certo momento significa che ha almeno novant'anni.

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:15 pm

Oltre a garantirgli un'effettiva immortalità, il corpo fibroso di Kakuzu gli permette di riparare le proprie ferite o di attaccare dalla lunga distanza allungando le fibre attaccate agli arti. Le fibre di Kakuzu possono anche essere usare per riattaccare arti o altre parti del corpo (come la testa) che si sono staccate dal corpo degli altri nuovamente al loro corpo. Apparentemente non c'è limite alla quantità di fibre che Kakuzu può creare, infatti si trasforma in un enorme creatura simile a un ragno poco prima di essere sconfitto.

La più potente abilità di Kakuzu sta nella manipolazione del chakra. Avendo quattro cuori in più Kakuzu è in grado di manipolare il chakra in ognuno di essi, permettendogli di utilizzare tutti i tipi di elementi in attacco. Riesce a farlo separando le quattro maschere dal suo corpo che si trasfomano creature simili ad animali fatte di fibre capaci di utilizzare uno specifico elemento: l'aquila usa il vento, il leone usa il fuoco e il bue usa il fulmine. Questi maschere possono anche attaccare insieme combinando i loro attacchi elementali.

Infine, Kakuzu conosce una tecnica di Terra che gli permette di indurire il proprio corpo incrementando la sua resistenza e rendendolo invulnerabile a qualsiasi attacco fisico. Di conseguenza, solo il Taglio del Fulmine di Kakashi Hatake è stato in grado di battere quella tecnica, e ciò è dovuto alla naturale debolezza della Terra contro il Fulmine.

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:15 pm

[modifica] Pain
Per approfondire, vedi le voci Nagato e Yahiko.
(JA)
« 本当に 恐ろしいのはその容赦無い強い刃の心
己の理想を脅かす不安分子は轍底的に粒した
hontou osoroshii no ha sono youshi yanai tsuyoi yaiba no kokoro
onore no risou o obyakaso fu anbun shi ha tetsu teiteki ni tsubushi ta. » (IT)
« La sua vera forza è la sua totale mancanza di pietà... Viene dal profondo del suo spirito...
Cancella per sempre tutti coloro che si oppongono ai suoi ideali. »
(Shinobi della Pioggia[181])
Pain Nome originale Pein
1ª apparizione Manga:
Capitolo 238 (sagoma)
Capitolo 363 (Corpo I)
Capitolo 371 (Corpo II)
Capitolo 376 (Corpo III e IV)
Capitolo 379 (Corpo V e VI)
Anime: Episodio 135 (sagoma)

Altezza (cm) varia con il corpo
Peso (kg) varia con il corpo
Occhi Rin'negan
Capelli Rossi
Formazione Pain
Konan
Rango Nukenin
Oggetti Anello: 零 (Zero)
Posizione: Pollice destro
Lance

Abilità Rin'negan (輪廻眼, Rin'negan?)
Tecnica di confinamento: Sigillo dei nove draghi (封印術・幻龍九封尽, Fūin Jutsu: Genryū Kyū Fūjin?)
Tecnica Mutaforma (象転の術, Shōten no Jutsu?)
Tecnica del Richiamo (口寄せの術, Kuchiyose no Jutsu?)

Parenti ?
Base prima Villaggio della Pioggia
Personaggi dei fumetti e dell'animazione (uso del template)
Pain (ペイン, Pein?) è il capo riconosciuto di Alba, sembra però prendere segretamente ordini da un suo effettivo sottoposto, Tobi.[182] Egli è inoltre il leader militare, politico e religioso della fazione al governo del Villaggio della Pioggia. Da essi è visto dai ninja suoi sottoposti come una sorta di divinità, principalmente per essere riuscito a sconfiggere le resistenze del precedente regime instaurato nel Villaggio della Pioggia ed ad ucciderne il vecchio leader, Hanzo personalmente.[183] Con la fine della guerra civile, Pain utilizza il Villaggio come base per le operazioni di Alba, dove risiede assieme alla sua partner Konan. Le tecniche e lo stile di combattimento di Pain vengono rivelate nello scontro fra questi e Jiraiya,[184] dove l'eremita maestro di Naruto Uzumaki perderà la vita.[185]

Nel manga viene mostrato che Pain possiede sei corpi, che quando non utilizza tiene conservati in una particolare macchina e tramite la quale li può cambiare a piacimento:[186] i sei corpi vengono definiti come "I sei sentieri di Pain" (ペイン六道, Pain Rikudou?).[187][188] I corpi possono essere richiamati da Pain accanto a sè in combattimento tramite l'uso della Tecnica del Richiamo.[189] In tutti i sei corpi mostrati, le caratteristiche fisiche che permangono nonostante la modifica del corpo sono un gran numero di piercing (sebbene di forma e disposizione diversa), gli occhi dotati di Rin'negan [190] e i capelli rossi.[191] Ognuno degli altri corpi possiede l'abilità di trasmettere agli altri quello che sta accadendo istantaneamente, fornendo una visuale da vari punti di vista.[192] Con il suo secondo corpo si è dimostrato inoltre in grado di ricorrere a vari tipi di Evocazioni, mentre il terzo corpo dimostra di avere la capacità di assorbire le tecniche che gli vengono lanciate contro, come ad esempio il rasengan.[193] Tutti i corpi sono dotati di uno speciale tipo di lance, che una volta trafitto l'avversario ne disturbano il chakra.[194] I corpi di Pain, infine, anche se vengono uccisi tramite una qualunque tecnica, sembrano possedere la capacità di essere evocati di nuovo in qualche modo dagli altri corpi, anche se il meccanismo con il quale questo avviene non è stato rivelato;[195] tuttavia successivamente, uno dei corpi di Pain viene realmente ucciso da Jiraiya.[196]

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:16 pm

Il primo corpo utilizzato da Pain viene successivamente identificato da Jiraiya come quello di Yahiko,[197] e via via riconosce tutti gli altri corpi di Pain come altri ninja contro cui ha già combattuto. Poco dopo Jiraiya dimostra di aver compreso quale sia la vera natura di Pain,[198] tuttavia egli perisce prima di poterla rivelare, affidando la sua scoperta ad uno dei due Grandi Eremiti.[199]

É Pain l'unico che sa utilizzare la tecnica per estrarre i cercoteri dai loro contenitori: la Tecnica di confinamento: Sigillo dei Nove Draghi (封印術・幻龍九封尽, Fūin Jutsu: Genryū Kyū Fūjin?).[200] Un'altra delle pochissime abilità conosciute di Pain è la Tecnica Mutaforma (象転の術, Shōten no Jutsu?). Grazie a dei sacrifici umani, Pain può creare e controllare dei cloni, che possono essere utilizzati per combattere il nemico senza alcun coinvolgimento diretto. I cloni sono delle copie perfette degli originali e possiedono tutte le abilità genetiche e le armi; l'abilità e la forza del clone è proporzionale alla quantità di chakra che si fa fluire all'interno di esso.[201] Pain ha mostrato l'abilità di saper controllare la pioggia, riuscendo a determinare i movimenti ed il livello di chakra delle persone che si muovono all'interno di essa.[202] Inoltre Konan afferma che Pain non ha mai perso una battaglia.[203]



[modifica] Konan
(JA)
« また空が泣き出した...ペイン...アナタ...
mata sora ga nakidashita... pein... anata... » (IT)
« Il cielo sta piangendo di nuovo... Pain... tu... »
(Konan[204])
Konan Nome originale Konan
1ª apparizione Manga:
Capitolo 238 (sagoma)
Capitolo 363
Anime: Episodio 135 (sagoma)

Altezza (cm) ?
Peso (kg) ?
Occhi Blu
Capelli Blu
Formazione Konan
Pain
Formazione originale Team sconosciuto
Jiraiya
Yahiko
Pain/Nagato
Konan
Rango Nukenin
Oggetti Anello: 白 (Haku, Bianco)
Posizione: Medio destro

Abilità Trasformazione in carta
Shuriken di carta (紙手裏剣, Kami shuriken?)

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:17 pm

Base prima Villaggio della Pioggia
Personaggi dei fumetti e dell'animazione (uso del template)
Konan (小南, Konan?) è l'unica donna parte dell'organizzazione, e lavora in coppia con Pain. Il suo nome è composto da due Kanji, che significano piccolo (小, piccolo?) e Sud (南, Sud?).

Konan ha i capelli blu[205] ornati con un fermaglio a forma di fiore ed un piccolo piercing sotto le labbra.[206] Il piercing sotto le labbra contrasta con la sua evidente femminilità, visibile dal fiore tra i capelli, dal tono con cui si rivolge a Pain (unica finora a chiamarlo in questo modo normalmente) e a Tobi ed alla posa elegante e composta che caratterizza la prima immagine in cui essa viene mostrata per intero accanto a Pain.

Konan è una dei tre orfani di guerra del Villaggio della Pioggia che Jiraiya, dopo essere stato risparmiato da Hanzo, decide di accudire fino alla loro completa indipendenza, insegnandogli in ninjutsu di base: Konan, Nagato e Yahiko.[207] Fin da piccola Konan dimostra di avere un innata abilità e passione per gli origami,[208] cosa che contraddistinguerà le sue tecniche anche nella maggiore età: Konan possiede l'abilità di potersi trasformare in tanti foglietti di carta, i quali si piegano seguendo il fiore che porta in testa; quando questo si tramuta da rosa di carta ad una farfalla, anche gli altri fogli seguono il suo esempio.[209] Nonostante tale tecnica sembri innocua, la kunoichi dispone in realtà di una forza forse paragonabile a quella dei sannin: Pain infatti, accortosi dell'intrusione di Jiraiya, invia sul posto Konan senza essere affatto preoccupato per lei.[210] Konan si mostra capace di modellare il suo corpo come carta e di usare molti più shuriken alla volta rispetto a quando era più giovane, oltre a sapersi creare delle vere e proprie ali con la carta, divenendo simile ad un angelo:[211] Konan infatti vede Pain come una sorta di dio, facendosi chiamare dai suoi sottoposti come suo angelo messaggero (使いの天使様, Tsukai no Tenshi Sama?).[212] Viene data in ogni caso poca dimostrazione delle sue potenzialità combattive, in quanto viene quasi subito immobilizzata da Jiraiya,[213] per essere successivamente liberata da Pain.[214]



[modifica] Orochimaru
Questa voce o sezione non riporta fonti o riferimenti.
Per favore migliora questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili (aiuto, partecipa!).
Il materiale non verificabile può essere messo in dubbio e valutato secondo le linee guida sull'uso delle fonti.

Per approfondire, vedi la voce Orochimaru (Naruto).
Orochimaru Nome originale Orochimaru
Formazione originale Sasori
Orochimaru
Stato attuale defezionista, poi deceduto
Oggetti Anello: 空 (Ku, Cielo)
Posizione: Mignolo sinistro

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:18 pm

Abilità tecnica proibita dell'immortalità

Personaggi dei fumetti e dell'animazione (uso del template)
Orochimaru (大蛇丸, Orochimaru?) era un tempo membro di Alba, partner di Sasori. Non è chiaro come e perché abbia lasciato l'organizzazione; lui afferma di averlo fatto perché Itachi era più forte di lui, e dunque inutilizzabile per la Tecnica dell'Immortalità, tuttavia non si sa se stesse dicendo o meno la verità, contando che alla fine la tecnica proibita è stata portata a termine. Nonostante l'abbandono, Orochimaru ha tenuto con sé l'anello 空, che si trova ancora al dito della mano recisa da Itachi dal corpo originale. A causa di questo tradimento, Alba a cercato di eliminarlo inviando nel suo covo una spia di Sasori, Kabuto Yakushi, facendogli dimenticare la sua vera identità affinché si infiltrasse senza problemi. Tuttavia Kabuto fu liberato da questa tecnica dallo stesso Orochimaru, e continuò a servirlo fedelmente. Anche Orochimaru ha intenzione di eliminare Alba, anche se non è chiaro il perché, e per questo al momento spera che siano i ninja del Villaggio della Foglia ad occuparsi dei membri dell'organizzazione al posto suo.

Ridotto in pessime condizioni perché il suo corpo attuale lo sta rigettando, decide di impossessarsi di Sasuke ma questi con lo sharingan riesce ad invertire la tecnica, acquisendone ogni abilità. Attualmente occupa parte del corpo di Kabuto che lo ha innestato dentro di sé.



[modifica] Agenti

[modifica] Kabuto Yakushi
Per approfondire, vedi la voce Kabuto Yakushi.

Kabuto Yakushi (薬師 カブト, Yakushi Kabuto?) era un tempo una spia di Sasori e la sua mente era controllata. Egli non aveva capito di essere una spia fino a quando la tecnica non era stata rimossa. Sasori aveva inviato Kabuto presso Orochimaru ma quest'ultimo aveva individuato la tecnica ed aveva liberato Kabuto poco dopo il suo arrivo. Da quel momento Kabuto aveva iniziato a tradire Sasori ed Alba per unirsi definitivamente ad Orochimaru.[215]


[modifica] Yura
Yura Nome originale Yura
1ª apparizione Manga: Capitolo 247
Anime: Shippūden Episodio 2

Voce orig. Hideo Watanabe
Occhi Neri
Capelli Neri
Rango Jonin
Stato attuale deceduto
Base Villaggio della Sabbia
Personaggi dei fumetti e dell'animazione (uso del template)
Yura (由良, Yura?) era una spia di Sasori infiltrata nel Villaggio della Sabbia ed era sottoposto alla stessa tecnica di controllo mentale con la quale veniva soggiogato anche Kabuto.[216][217] Quando gli tornò la memoria, immediatamente favorì l'ingresso di Sasori e Deidara nel villaggio.[218] In seguito venne ucciso, ed il suo corpo venne ceduto ad Itachi, il quale lo utilizzò per affrontare il Team Kakashi. In questa sua nuova forma venne ucciso da Naruto con il Rasengan Superiore.[219]

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:19 pm

[modifica] Note
^ Questa è la traduzione utilizzata nell'edizione italiana del manga.
^ La prima apparizione di un membro dell'Organizzazione si ha con Itachi Uciha e Kisame Hoshigaki in Naruto, cap. 139, pag.1. La prima riunione dell'Organizzazzione vista nel manga si ha invece in Naruto, cap.238, pag.17.
^ Naruto, cap.143, pag.5.
^ Si veda più avanti, sezione Ritrovamento ed estrazione dei cercoteri.
^ Si tratta di Tobi. Per approfondimenti, si veda la sezione relativa al personaggio.
^ Naruto, cap.275. Si veda la sezione dedicata al personaggio per ulteriori dettagli.
^ Naruto, cap.280, pag 19.
^ Naruto, cap.143, pag.6.
^ Naruto, cap.353.
^ Naruto,cap.290, pag.8.
^ Naruto, cap.359, pag.9.
^ Naruto, cap.238, pag.18.
^ Fra l'apparizione di Pain come sagoma e l'effettiva visione del suo corpo trascorrono infatti ben 125 capitoli (dal 238 al 363).
^ Naruto, cap.363, pag.17.
^ Naruto, cap.363, pag.9.
^ Naruto, cap.262 e ss.
^ Naruto, cap.139, pag.1 a colori.
^ Si veda come esempio su tutti il coprifronte di Itachi Uchiha, Naruto, cap.141, pag.1 e ss.
^ Si veda estrazione dei cercoteri più avanti.
^ Naruto, cap.280, pag.18.
^ Si veda sempre estrazione dei cercoteri più avanti.
^ Naruto,cap.345, pag.12.
^ Naruto, cap. 280, pag.19.
^ Hiden: Tō no Sho Data Book Ufficiale dei personaggi, pagine 180-181.
^ Naruto, cap.256, pag.14.
^ una di esse tra l'altro è proprio Naruto Uzumaki, protagonista della serie.
^ Naruto, cap.254, pag.14.
^ Lo scontro avviene dal cap.264 al cap.275.
^ Naruto, Volume 29, cap.255, pag.2.
^ L'immagine completa della statua, da cui si possono desumere le varie caratteristiche, è presente in Naruto, cap.254, pag.16.
^ Naruto, cap.329, pag.8-9. É il caso della bestia a tre code, che viene catturata senza essere all'interno di una forza portante.
^ Naruto, cap.255, pag.5.
^ Naruto, cap.255, pag.6.
^ Naruto, cap.261, pag.15.
^ Naruto, cap.353, pag.5.
^ sigillati entrambi nel cap. 329.
^ catturato nel cap. 353.
^ Naruto, cap.266, pag.14.
^ Naruto, cap.314, pag. 4 e ss.
^ Naruto, cap.374, pag.11.
^ L'intero piano di Alba viene rivelato appieno da Pain nel cap. 329.

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:19 pm

^ Naruto, cap.225, pag.5.
^ Naruto, volume 25.
^ Naruto, cap. 260, pp.10-11.
^ Naruto, cap.141, pag.10-11.
^ Ciò lo si nota fin dalla prima apparizione dei due, Naruto, cap. 139 e 141.
^ Naruto, cap.141, pag.4.
^ Naruto, cap.142, pag.4
^ Naruto, cap.141, pag.10.
^ Naruto, cap.141, pag.6.
^ Naruto, cap.257, pag.17.
^ Naruto cap.141, pag.16.
^ Naruto, cap.258, pag.10.
^ Naruto cap.256, pag.3
^ Naruto, cap.255, pag.13.
^ Naruto, cap.256, pag.3.
^ Naruto, cap.140, pag.13.
^ Naruto, cap.363, pag.10
^ Naruto, cap.145, pag.17.
^ Naruto, cap.353, pag.13.
^ Naruto, cap.380, pag.10.
^ Naruto, cap.314, pag.2.
^ Naruto, cap. 255, pag. 10.
^ Naruto, cap.255, pag.3-4.
^ Naruto, cap.261, pag.10-11.
^ Immagine a colori in Naruto, cap.317, pagina a colori iniziale.
^ Naruto cap.280, pag.17.
^ Naruto, cap.314, pag.3.
^ Naruto, cap.363.
^ Naruto, cap.383, pag.14.
^ Naruto, cap.362, pag.15-16
^ Naruto, cap.317, pag.1.
^ Naruto, cap.359, pag.6.
^ Naruto, cap.359, pag.11.
^ Naruto, cap.360, pag.17.
^ Naruto, cap.357 e ss.
^ Naruto, cap.264, pag.7.
^ Naruto, cap.247-249.
^ Naruto, cap.249, pag.19.
^ Naruto, cap.248, pag.19.
^ Naruto, cap.276-277.
^ Naruto, cap.277, pag.19.
^ Naruto, cap.278, pag.4-7.
^ Naruto, cap.332, pag.6.
^ Naruto, cap.318, pag.5-6.
^ Naruto, cap.354, pag.12.
^ Naruto, cap.353, pag.14.
^ Naruto, cap. 357-362.
^ Naruto, cap.362, pag.16-17.
^ Naruto, cap.363, pag.13.
^ Naruto, cap.361, pag.15
^ Naruto, cap.362, pag.13.
^ Naruto, cap.317, pag.3.
^ Naruto, cap.357, pag.10.
^ Naruto, cap.357, pag.10-11.
^ Naruto cap.357, pag.16-17.
^ Naruto, cap.358, pag.6 e ss.
^ Naruto, cap.249, pag.10-11.
^ Naruto, cap.359, pag.17.
^ Naruto, cap.360, pag.1.
^ Naruto, cap.360, pag.10.
^ Naruto, cap.362, pag.14.

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:20 pm

^ Naruto, cap.362, pag.11.
^ Naruto, cap.362, pag.12.
^ Naruto, cap.362, pag.15.
^ Naruto, cap.362, pag.16-17.
^ Naruto, cap. 264, pag.7-
^ Naruto, cap. 290, pag.8.
^ Naruto, cap.271, pag.9.
^ Naruto, cap.264, pag.18-19.
^ Naruto, cap.251, pag.8.
^ Naruto, cap.270, pag.19.
^ Naruto, cap.268, pag.10-11.
^ Naruto, cap.251, pag.4.
^ Naruto, cap. 266, pag.16.
^ Naruto, cap.290, psg.13.
^ Naruto, cap.271, pag.10.
^ Naruto, cap.271, pag.16.
^ Naruto, cap.272, pag.13.
^ Naruto, cap.271, pag.15.
^ Episodio dell'anime 026, minuto 4:00.
^ Naruto, cap.272, pag.4.
^ Naruto, cap.272, pag.13.
^ Naruto, cap.274, pag.12-13.
^ Naruto, cap.272, pag.8.
^ Naruto, cap.273, pag.16.
^ Naruto, cap.251, pag.4.
^ Naruto, cap.268, pag.3.
^ Naruto, cap.264, pag.10.
^ Naruto, cap.247, pag.14.

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:21 pm

^ Naruto, cap.250.
^ Naruto, cap.264-275.
^ Naruto, cap.274, pag.10-11.
^ Naruto, cap.275, pag.10.
^ Naruto, cap.290, pag.14.
^ Naruto, cap.247, pag.16.
^ Naruto, cap.364, pag.18.
^ Naruto, cap. 363, pag.17.
^ Naruto, cap.280, pag.19.
^ Naruto, cap. 280, pag.19.
^ Naruto, cap.317-318.
^ Naruto, cap.356-362.
^ Naruto, cap.357, pag.10.
^ Naruto, cap.380, pag.14-15.
^ Naruto, cap.359, pag.17
^ Naruto, cap.358.
^ Naruto, cap.363, pag.2.
^ Naruto, cap.364, pag.19
^ Naruto, cap.309, pag.3.
^ Naruto, cap. 370, pag.18.
^ Naruto, cap.380.
^ Naruto, cap.353, pag.9.

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Sab Gen 19, 2008 8:21 pm

^ Naruto, cap.327, pag.15.
^ Naruto, cap.329, pag.11.
^ Si veda Naruto, cap.342, pag.15-16.
^ Naruto, cap.317, pagina a colori.
^ Naruto, cap.313, pag.2.
^ Naruto, cap.325, pag.12-13.
^ Naruto, cap.325, pag 16.
^ Naruto, cap.326, pag.6.
^ Naruto, cap.334, pag.13.
^ Naruto, cap.323, pag.6.
^ Naruto, cap.323, pag.13.
^ Naruto, cap.323, pag.7.
^ Naruto, cap.323, pag.14,15,17.
^ Naruto, cap.323, pag.16-17.
^ Naruto, cap.324, pag.4.
^ Naruto, cap.327, pag.4.
^ Naruto, cap.326, pag.16-17.
^ Naruto, cap.325, pag.4-6.
^ Naruto, cap.326, pag.13-14.
^ Naruto, cap.312-313.
^ Naruto, cap.314, pag.2.
^ Naruto, cap.314, pag.4 e ss.
^ Naruto, cap.323-327.
^ Naruto, cap.327, pag.16.
^ Naruto, cap.333, pag.16-17.
^ Naruto cap.336, pag.16.
^ Naruto, cap.339.
^ Naruto, cap.336, pag.3-4
^ Naruto, cap.369.
^ Naruto, cap.364.
^ Naruto, cap.369, pag.13
^ Naruto, cap.370-382.
^ Naruto, cap.383, pag.7.
^ Naruto, cap.369, p.16-17.
^ Naruto, cap.379, pag.14.
^ Per ulteriori approfontimenti sul sui Sei Sentieri (profondamente legati alla cultura e tradizione buddhista), si veda I sei mondi dell'esistenza (in inglese). URL consultato il 17-12-07.
^ Naruto, cap.376, pag.16-17.
^ Naruto, primo corpo cap.369, pag.1; secondo corpo cap.371, pag.12; terzo e quarto corpo cap.377, pag.1; quinto e sesto corpo cap.379, pag.13-14.
^ I capelli rossi, in quanto visibili solo nelle pagine a colori, sono confermati solamente per i primi quattro corpi, si veda Naruto, cap.317, copertina a colori e Naruto, cap. 377, pagina a colori.
^ Naruto, cap.378, pag.5.
^ Naruto, cap. 377, pag.13-14.
^ Naruto, cap.381, pag.3.
^ Naruto, cap.379, pag. 7,13,14.
^ Naruto, cap.381, pag.2.
^ Naruto, cap.380, pag.2.
^ Naruto, cap.381, pag.14.
^ Naruto, cap.382, pag.17.
^ Naruto, cap. 255, pag.5
^ Naruto, cap.255 e ss.
^ Naruto, cap. 368, pag.12.
^ Naruto, cap. 364, pag.15.
^ Naruto, cap.364, pag.19.
^ Naruto. cap.317, copertina a colori.
^ Naruto, cap.363, pag.16-17.
^ Naruto, cap.372.
^ Naruto, cap.372, pag.11.
^ Naruto, cap.368, pag.13-15.
^ Naruto, cap.371, pag.13-14.
^ Naruto, cap.372, pag.4-5.
^ Naruto, cap.372, pag.2.
^ Naruto, cap.372, pag.7.
^ Naruto, cap.374, pag.3.
^ Naruto, cap.290.
^ Naruto, cap.247, pag.11.
^ Naruto, cap.290, pag.14.
^ Naruto, cap.247, pag.15-16.
^ Naruto, cap.260, pag.16

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: finalmente..   Sab Gen 19, 2008 8:22 pm

THE END!!!!!!!!! study Sleep Laughing

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Avril
admin
admin
avatar

Numero di messaggi : 684
Età : 22
Località : Konoha
Data d'iscrizione : 07.01.08

MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   Dom Gen 20, 2008 1:57 pm

ops! Embarassed ho sbagliato a mettere qui il topic!!!dovevo metterko sulla sezione organizazione alba!!!!!!!!!!!pumpit potresti spostare li tt sta roba?? Embarassed Laughing

_________________
Io sono un vendicatore...pur di ottenere il potere affiderei il mio corpo al diavolo . Sono i nostri legami a renderci deboli .. perchèquesta volta per un mio capriccio perderete tutti la vita. Pfff l'amicizia non è nulla!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://narutostading.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: organizzazzione alba componenti   

Tornare in alto Andare in basso
 
organizzazzione alba componenti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» JESSICA ALBA
» operazionale a componenti discreti jensen 918
» Puntata 6 gennaio - martedì - Alba bacia Adam
» ZEUS ALBA
» FIESTA ALBA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
narutogdrforum :: Curiosità :: Organizzazione Alba-
Andare verso: